Mar 072012
 

Da oggi è disponibile il nuovo pacchetto di installazione della VPN Dipartimentale per i sistemi operativi Linux.

Siamo arrivati alla versione 1.6.

Il download è disponibile come sempre dalla pagina web http://www.di.unito.it/vpn, dove troverete anche le istruzioni su come installarlo ed i link al servizio “self-service” per la creazione delle chiavi crittografiche personali.

Buon lavoro.

Mar 022012
 

Il sistema operativo MacOs X 10.7, detto comunemente Lion, porta un grande cambiamento nel sottosistema di stampa verso le stampanti condivise con protocollo smb:// rispetto alle versioni precedenti, cambiamento motivato da compatibilità di licenze GPL/OpenSource in contrasto con le linee Apple.

Questo cambiamento non è però indolore, ed un sicuro “bug” che abbiamo riscontrato è che l’uso di caratteri speciali (sicuramente lo spazio, il # e il | ) determina la completa impossibilità di stampare su queste stampanti, poichè l’encoding della password per creare la url di stampa, risulta errata.

Al momento (MacOs 10.7.3 e CUPS 1.5.1) non esistono soluzioni, se non impostare una password personale che non preveda questi caratteri, pur mantenendo una complessità sufficiente da scoraggiare attacchi in ‘forza bruta’.

Speriamo ovviamente che Apple metta mano al problema che è lamentato da un buon numero di utenti “enterprise”.

Feb 172012
 

Per il lavoro cooperativo (LOCK-MODIFY-UNLOCK) consigliamo di leggere con attenzione queste due risorse:

Configurando opportunamente i propri repository tramite i normali comandi SVN è possibile ottenere la funzionalità di accesso esclusivo alla modifica dei documenti. Nei due link indicati troverete sia le spiegazioni ai vari modelli che si possono realizzare, sia come configurare il repository.

Se decidete di attivare questa feature, è necessario aprire un helpdesk e chiedere la creazione degli hook necessari al cambio delle properties.

Gli hook necessari al cambio delle properties sono stati abilitati su tutti i repository, quindi la parte di configurazione del pre-revprop-change e post-revprop-change è già stata fatta secondo il modello “consenti tutto”. Eventuali personalizzazioni (non necessarie normalmente) a questi hook possono essere richieste tramite helpdesk. (2012-03-29)

buon lavoro.

Jan 262012
 

Buonasera,

a partire dal 1 Marzo 2012 non sarà più possibile accedere alla VPN utilizzando il certificato “PassePartout”.

Dal mese di Agosto 2011 è attivo un servizio di credenziali self-service tramite cui è possibile ottenere una coppia di chiavi crittografiche utilizzabili per l’accesso alla rete Dipartimentale tramite VPN.

Tale servizio è raggiungibile all’indirizzo https://www.di.unito.it/vpn fornendo all’accesso le solite credenziali dipartimentali; con pochi click del mouse vi verranno inviate tramite posta elettronica le nuove credenziali personalizzate, nella forma di due file che vanno a sostituirsi alle vecchie credenziali (hanno lo stesso nome di file del vecchio passepartout, proprio per facilitare l’utente nella copia nel posto giusto, ma diverso contenuto).

A questo messaggio ne seguiranno ulteriori a ricordare questa specifica scadenza, oltre la quale sarà impossibile usare la VPN con le vecchie credenziali “generiche”.

Per una descrizione del servizio e per scaricare l’ultima versione disponibile del software, la pagina web è la seguente:

http://www.di.unito.it/vpn

Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Sep 162011
 

La gestione degli accessi alla connessione WiFi è stata completamente rivista e speriamo di essere andati incontro alle esigenze di immediatezza e semplicità d’uso.
Tutte le istruzioni sull’uso del WiFi in Dipartimento sono disponibili a partire dalla pagina web

http://www.di.unito.it/wifi

da cui è possibile anche accedere al nuovo servizio di “self-ticketing” per consentire agli ospiti temporanei (es. visitatori occasionali per un brevissimo periodo, commissari di concorso, etc…) l’accesso ad internet senza alcuna richiesta al Servizio ICT fino ad un massimo di 4gg.

È utile comunque ricordare che per gli ospiti è sempre opportuno verificare con la segreteria amministrativa, eventuali adempimenti (es. assicurazione infortuni)

Jun 202011
 

Abbiamo subito il distacco della cabina a media tensione (20000V) nella giornata di sabato, ma nonostante la nostra segnalazione di guasto sia partita nell’immediato, gli elettricisti sono stati disponibili al riallaccio solo questa mattina.
I tempi tecnici per il riavvio a freddo dei sistemi, uniti al guasto di alcuni sistemi indotto dal distacco della corrente, ha protratto fino a circa 45 minuti fa l’indisponibilità dei sistemi.
Stiamo verificando con i servizi generali se ci sia stato un comportamento non ammissibile da parte dell’azienda che ha in gestione la manutenzione degli impianti elettrici.

astropay bozdurma escort bayan bornova escort
ege